switch-off digitale: dal 01.10.2021 accesso ai portali per i servizi istituzionali solo con Spid

Pubblicata il 14/09/2021

La comunicazione riguarda il portale delle istanze on-line e il portale dei cittadini.

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge di conversione (Legge n. 120/2020 Art.24.4), diviene operativo l’insieme di norme che ha il fine di ridisegnare la governance del digitale, accelerare la digitalizzazione dei servizi pubblici e semplificare i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione anche in ottica di diffusione della cultura dell'innovazione e superamento del divario digitale, con un’attenzione anche all’accesso agli strumenti informatici delle persone con disabilità.

Entro il 28 febbraio 2021, tutte le amministrazioni sono tenute ad avviare il passaggio dalle diverse modalità di autenticazione online al Sistema Pubblico di Identità Digitale – SPID.
Da tale data le amministrazioni non potranno più rilasciare o rinnovare le vecchie credenziali. Potranno essere utilizzate le credenziali rilasciate in precedenza fino alla loro naturale scadenza e non oltre il 30 settembre 2021.

I software ed il portale messo a disposizione dei cittadini rispecchia la normativa e in automatico a partire dal 01/10/2021 verrà attivato l’accesso esclusivo con SPID - si invitano pertanto i cittadini che non sono ancora in possesso di attivarlo tempestivamente. (per info e approfondimenti consultare il sito SPID - Sistema Pubblico di identità Digitale)


 

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto